Processo di realizzazione portachiavi

Questo articolo è un esempio che espone le fasi di elaborazione principali, i tempi, le risorse e i costi da affrontare per realizzare una piccola produzione di portachiavi.
Vengono distinte le principali fasi di lavorazione per comprendere la semplicità d'uso e le opportunità offerte dalla tecnologia 3D ProXCreator.

novità

Fase 1, creazione del file 3D

La prima fase consiste nella realizzazione del file 3D.
Nello specifico impieghiamo il software AutoDesk Fusion 360 per la completa realizzazione del file potendo usufruire delle potenzialità parametriche che permettono immediate modifiche e correzioni seguendo eventuali nuove disposizioni del Cliente finale.
Il file è stato realizzato in circa 6 minuti.

Fase 2, creazione di un rendering 3D

È suggerita la realizzazione di un rendering dell'oggetto per ottenere una prima approvazione dal Cliente.
Il file di rendering può essere condiviso creando un "link" WEB o salvato come immagine per essere inoltrato tramite EMail. La valutazione estetica del progetto suggerirà eventuali modifiche senza incorrere in stampe 3D non conformi, riducendo i tempi progettuali, quelli comunicativi e le errate compensioni sul risultato finale. Il rendering è realizzato in circa 2 minuti.

Fase 3, elaborazione del processo di stampa

È la fase di elaborazione che genera il file "GCode" utilizzato dalla stampante ProXCreator. Viene impiegato il software Simplify3D® che applica accorgimenti seguendo le specifiche del materiale del portachiavi e il grado di finitura richiesto. Simplify3D® dispone di una anteprima di stampa che indica il tempo di stampa e i costi del materiale impiegato potendo formulare un'offerta di fornitura per un singolo pezzo "prototipo". Nello specifico circa 30 minuti di stampa e € 0.06+IVA del solo costo materiale.

Fase 4, stampa 3D del componente

Il file GCode salvato in una SDCard viene utilizzato direttamente dalla stampante.
Usando il pannello di controllo della ProXCreator si seleziona il file e si avvia il processo di stampa.
Dopo circa 20 minuti il primo pezzo è realizzato senza alcun presidio ed è pronto per essere valutato dall'utilizzatore.

Fase 5, produzione del componente in serie

Accettata la conformità del prototipo, il file 3D viene rielaborato in circa 2 minuti con Simplify3D® per essere imposizionato in resa ed ottenere altri 10 portachiavi in un unico processo di stampa della durata di circa 3 ore e 30 minuti.
Tenendo conto del tipo di materiale plastico impiegato, la stampante ProXCreator utilizza un potenza media di 55 Watt.

Funzioni di Enfocus Pitstop Pro

Questa sezione include filmati che illustrano particolari funzioni offerte dal software Enfocus Pitstop Professional.

novità

Creazione avanzata delle abbondanze

Nel filmato vengono esposti tre esempi per generare, in modo avanzato, le abbondanze nei documenti PDF.
Nello specifico sono impiegate delle nuove funzioni presenti nella versione di Pitstop Professional 2021.