boxshot PitStopPro13 200x266

Enfocus PitStop Pro 13

Verificate, correggete e modificate qualsiasi elemento dei vostri file PDF grazie al plug-in leader a livello mondiale di Adobe Acrobat

 

  • Semplificazione del preflight e delle modifiche per PDF

    PitStop Pro ha tutto ciò che occorre per verificare il contenuto dei documenti PDF ed eseguire eventuali modifiche in modo rapido e affidabile. Non solo fornisce un rilevamento sistematico e preciso di tutti i possibili problemi, ma consente inoltre di modificarli e correggerli nel giro di pochi istanti, a prescindere dal grado di dimestichezza dell’utente con l’ambiente Adobe Acrobat.

    Controllo qualità esteso ed esauriente

    Rilevazione di qualsiasi tipo di problema all’interno dei documenti PDF, evitando così i costi di ristampa.

    • Problemi relativi ai font
    • Colori spot o RGB indesiderati
    • Immagini a bassa risoluzione
    • Smarginatura mancante
    • Formato pagina errato
    • Trasparenza
    • Oggetti e colori che non possono essere stampati correttamente
    • Problemi relativi a filetti

    Ampia gamma di strumenti di modifica

    Modifica e correzione di documenti PDF con rapidità e facilità, perché le scadenze sono sempre alle porte.

    • Correzione di errori di testo
    • Conversione di colori
    • Modifica di immagini e sfumature
    • Spostamento, rotazione e modifica delle dimensioni degli oggetti
    • Rinumerazione delle pagine
    • Apposizione di timbri
    • Inserimento di copertine

    Un set di strumenti potente

    Standardizzazione intelligente e automatizzazione delle procedure per ottenere file PDF di elevata qualità per varie finalità, quali stampa, Web, visualizzazione ottimizzata su iPad o archiviazione a lungo termine.

    • Modifiche globali. Implementazione di modifiche all’interno dell’intero documento con un solo clic del mouse.
    • Profili di preflight. Esecuzione di controlli qualità multipli insieme a risoluzioni automatiche dei problemi e resoconti dettagliati.
    • Elenchi Azioni. Creazione e utilizzo di elenchi di azioni predefinite da eseguire per risolvere determinati problemi.
    • QuickRuns. Combinazione di Elenchi Azioni, modifiche globali e un profilo di preflight per rilevare e correggere problemi ricorrenti nel giro di pochi secondi.


    USO DI IMPOSTAZIONI PREDEFINITE BASATE SU STANDARD INDUSTRIALI ...

    Il motore di preflight di PitStop Pro comprende impostazioni predefinite per il rilevamento di problemi tipici. Tutte le impostazioni sono basate sulle best practice correntemente utilizzate dai grafici e dagli stampatori di tutto il mondo. Gli standard supportati comprendono le specifiche del Ghent PDF Workgroup, PDF/X e PDF/A.

    … O PERSONALIZZAZIONE A SECONDA DELLE PROPRIE ESIGENZE

    Le impostazioni predefinite possono essere modificate o se ne possono creare delle proprie per correggere i PDF a seconda delle specifiche personali del cliente, dell’editore, dello stampatore o delle associazioni di utenti. È inoltre possibile configurare spazi di lavoro personalizzati con barre degli strumenti, impostazioni predefinite e preferenze proprie.

    INFORMAZIONI DI PREFLIGHT ACCURATE E SEMPRE DISPONIBILI

    PitStop Pro si avvale della tecnologia Certified PDF per registrare tutte le informazioni di preflight, comprese tutte le modifiche apportate, la data e l’orario di esecuzione e il nome dell’esecutore.Tutte le informazioni vengono incorporate nel file PDF e certificate.È disponibile inoltre un resoconto dei risultati di preflight: il navigatore conduce l’utente automaticamente agli oggetti interessati e propone soluzioni.

    GESTIONE DI PREFLIGHT ED EDITING IN AMBIENTI MULTIUTENTE

    Delle funzioni estese per gruppi di lavoro consentono di gestire in maniera centralizzata e di standardizzare le operazioni di preflight e di modifica per i PDF in ambienti multiutente. È possibile condividere modifiche globali, profili di preflight, Elenchi Azioni, set di variabili, workspace, impostazioni colore ecc., oppure imporli come criteri per tutta l'organizzazione.
  • Le nuove funzionalità di editing di immagini e sfumature integrano la serie di strumenti di PitStop Pro



    PitStop Pro, lo standard di riferimento di settore per il pre-flight e l’editing di PDF aiuta già più di 130.000 utenti in tutto il mondo nella correzione di errori tipografici, modifiche di spazi colore, variazioni della geometria incorretta delle pagine e nella risoluzione di decine di altri problemi dei PDF. Ora, PitStop Pro 12 consente di correggere i colori, regolare e rendere più nitide le immagini e di modificare, creare o sostituire le sfumature – il tutto dall’interfaccia familiare di PitStop.

    PitStop Pro 12 dispone di tutto il necessario per effettuare in modo rapido e semplice regolazioni delle immagini o delle sfumature su PDF a scopo di stampa, pubblicazione online o archiviazione. Non sarà più necessario esportare le immagini in Photoshop o Illustrator e reimportarle al momento di eseguire modifiche per migliorare la qualità di stampa o correggere i file contenenti errori. Una volta apportate le modifiche alle immagini, è possibile visualizzare immediatamente in anteprima i risultati, risparmiando minuti importanti quando necessario.

    PitoStop Pro 12 consente di modificare tutti i formati immagine e gli spazi colore supportati dal formato PDF. PitStop Pro 12 consente addirittura la modifica di immagini che non possono essere modificate facilmente in alcun altro modo, come quelle che includono colori spot, bicromia, tricromia e altri spazi colore compositi DeviceN. Le regolazioni delle immagini possono essere applicate a immagini singole, multiple oppure a tutte le immagini presenti in un file PDF. Le opzioni di editing di una nuova immagine sono disponibili anche come azioni (Actions) in PitStop Pro, quindi possono essere aggiunte ai profili di preflight oppure agli elenchi di azioni per automatizzare le correzioni ripetitive delle immagini e rispondere ai propri specifici requisiti di produzione.

    Panoramica dei nuovi strumenti di editing

    • Editing delle curve delle immagini — Per modificare le curve delle immagini direttamente all’interno di PitStop Pro
      È possibile lavorare sull’immagine intera oppure su singole separazioni in base alle correzioni cromatiche richieste: eseguire regolazioni alle alte luci, alle ombre o a uno qualsiasi dei singoli colori di stampa. È possibile aggiungere punti di controllo aggiuntivi delle curve per effettuare regolazioni più precise oppure regolare i valori percentuali di input e output di un punto di controllo della curva mediante valori precisi. È possibile utilizzare la funzione di visualizzazione in anteprima per verificare i risultati delle modifiche in tempo reale prima di salvarle e si può stare tranquilli sapendo che i nuovi strumenti supportano diversi livelli di annullamento/ripristino delle modifiche, proprio come gli altri strumenti PitStop.
    • Regolazione di luminosità/contrasto — I nuovi controlli a scorrimento consentono una regolazione e visualizzazione in anteprima interattive
      Questa nuova opzione nell’Inspector consente di regolare la luminosità e il contrasto generali dell’immagine per migliorare la qualità delle immagini selezionate.

    • Maschera sfuocata (Unsharp Masking, USM) — Consente di rendere più nitide le immagini selezionate tramite controlli di quantità, raggio e soglia
      Gli effetti Maschera sfuocata possono essere facilmente applicati a selezioni di immagini singole o multiple simultaneamente.

    • Nuova azioni di editing dell’immagine — Automazione delle regolazioni di curve di immagini, luminosità/contrasto e maschera sfuocata con gli elenchi di azioni
      Le modifiche apportate alle curve cromatiche delle immagini possono essere registrate come azioni e impiegate per delle correzioni automatiche. Le opzioni di maschera sfuocata e luminosità/contrasto sono disponibili come azioni per la regolazione automatica delle immagini. Tali azioni possono essere integrate negli elenchi di azioni e possono essere utilizzate in PitStop Pro e in PitStop Server.

    • Editing delle sfumature — Sfumature, ombreggiature, gradienti, gradazioni; in qualsiasi modo le chiamiate, PitStop Pro ora può editarle
      Le sfumature presenti in un PDF possono ora essere regolate e corrette, oppure eliminate e sostituite. Che si voglia evitare che un’alta luce venga bruciata oppure il riempimento con un’ombra profonda o se si vuole semplicemente modificare una sfumatura, PitStop Pro ora offre gli strumenti per farlo.
    È addirittura possibile sostituire una sfumatura con una di nuova creazione per eliminare l’effetto banding nella sfumatura originale. Questo nuovo potente strumento include funzionalità per modificare i punti di inizio/fine delle sfumature, modificare la rotazione della sfumatura, passare da ombreggiature lineari a radiali, aggiungere nuovi punti di controllo e colori e modificare i colori sfumati.

    Raggruppare/annullare il raggruppamento

    L’utente può ora selezionare e raggruppare diversi oggetti in un file PDF. Il raggruppamento degli elementi semplifica e rende molto più efficiente la manipolazione manuale.

    Allineamento e spazi

    PitStop Pro 12 include inoltre un nuovo strumento di allineamento oggetti (Align Objects) che consente l’allineamento o la spaziatura uniforme di più oggetti selezionati. Gli oggetti possono essere ridisposti automaticamente in modo da allinearli sui bordi comuni sinistro, destro, superiore o inferiore oppure in direzione verticale od orizzontale rispetto a un centro comune. Questa nuova funzionalità consente di rendere uniforme o standard la spaziatura tra gli elementi selezionati.

    Supporto alla lingua portoghese

    È ora disponibile in PitStop Pro 12 l’opzione di portoghese brasiliano.

  • Windows®
    Adobe® Acrobat® X Standard o Pro
    Adobe® Acrobat® XI Standard o Pro
    Adobe® Acrobat® DC

    Microsoft® Windows® 7 SP1 (32-bit e 64-bit)

    Microsoft® Windows® 8 (32-bit e 64-bit)
    Microsoft® Windows® 8.1 (32-bit e 64-bit)
    Microsoft® Windows® 10 (32-bit e 64-bit)

     
    Macintosh®
    Adobe® Acrobat® X Standard o Pro
    Adobe® Acrobat® XI Standard o Pro
    Adobe® Acrobat® DC Standard o Pro (solo  con Mac OS X 10.9 e 10.10)

    Mac OS® X v. 10.8 (solo con Acrobat X e XI), 10.9, 10.10, 10.11

    Hardware
    Almeno 512 MB di RAM (2 GB consigliati)
    Risoluzione dello schermo 1.024 x 768 (1.280 x 1.024 consigliati)
    Unità DVD (per l’installazione dal DVD dei prodotti)

    Gestione del colore
    I profili ICC utilizzati devono essere compatibili con il sistema di gestione del colore selezionato.


Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione, analisi e contenuti personalizzati. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Ulteriori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information